Mercoledì 18 Luglio 2018 06:44
Chi SiamoCosa FacciamoCrescita e risultati
Come si ottieneQuanto costaQuali documenti servonoVerifica on line
LegislazioneDeterminazioni
Autorità dei Lavori Pubblici
Comunicati
Autorità dei Lavori Pubblici
MilanoRomaGenovaBresciaPadovaTrentoAnconaFirenzeAbruzzoPiemonteSardegna
ConvegniIniziative
Siti Web
Link Istituzionali
Siti Web
Risorse per le Imprese
DOC 07-05-05 Informativa clientiDOC 07-05-06 Informativa webDOC 07-05-08 Informativa fornitoriCookie Policy

PUBBLICATO IN GAZZETTA IL DECRETO MILLEPROROGHE – SPECIALISTICHE, TORNA L’OBBLIGO DI SUBAPPALTO/QUALIFICAZIONE FINO A SETTEMBRE 2014

Il Decreto milleproroghe, suddiviso in due provvedimenti - DL n. 150/2013 e DL n. 151/2013 - introduce diverse novità in materia di edilizia, infrastrutture, appalti pubblici e qualificazione. Per quanto riguarda le opere specialistiche, nelle more dell’adozione delle disposizioni regolamentari sostitutive e comunque non oltre la data del 30 settembre 2014 (art. 3, comma 9, DL n. 151/2013), si ritorna alle regole previgenti che impongono alle imprese generali prive di qualificazione nelle predette categorie di subappaltare i lavori o di costituire ATI verticali con una impresa in possesso di adeguata qualificazione nelle specializzate.
D.L. 30 dicembre 2013 n. 150 Approfondisci l’argomento
D.L. 30 dicembre 2013 n. 151 Approfondisci l’argomento



Ultimo aggiornamento 19.03.2014







SITE MAPNEWS RSSArea Operatori